User Pass
Preferiti | Collabora con Noi | Forum | Links | Immagini Eventi | Società | Download | Impianti Sportivi
Cerca nel sito
Registrati!
Fai il tuo pronostico
» Altri Sport
» Acqua Sport New
» Amatori on line
» Arti Marziali
» Atletica
» Automobilismo
» Badminton
» Baseball/Softball
» Basket
» Beach Sports
» Biliardo
» Bocce
» Bowling
» Calcio
» Calcio Giov.
» Calcio a 5
» Tornei calcetto
» Ciclismo
» Fitness
» Frisbee
» Ginnastica Artist.
» Golf
» Ippica
» Karting
» Motociclismo
» Nuoto
» Pallamano
» Pallavolo
» Pattinaggio
» Pesca Sportiva
» Pugilato
» Scherma
» Squash
» Tennis
» Tennis Tavolo
» Tiro con l'Arco
» Vela
 
Aggiungi a Preferiti
Preferiti
 
Menu
  • Home
  • Invia News
  • Logout

  • Registrati
  • Password
  • Segnalaci
  • Contattaci

  • Se il terzino si sgancia...
    Calcio
    Giovedì, 03 Ottobre 2002 @ 16:58:12

    Una partita di tanti anni fa recitava così nelle parole del mister mentre dava le disposizioni prima della partita:" allora, ragazzi, il terzino destro marca l'ala sinistra, lo stopper il centravanti e mi raccomando non farlo girare che se trova anche solo un metro tira da tutte le posizioni, tu libero alle spalle di tutti, stai pronto in seconda battuta se va via un avversario e mai raddoppiare che ti fischiano il 2 contro 1; tu terzino sinistro marchi l'ala tornante e ti sganci quando hai spazio. A centrocampo il mediano marca la mezzapunta avversaria e sulla fascia devi macinare chilometri per portare su palloni, tu interno giochi a centrocampo e marchi l'interno avversario. Veniamo all'attacco: tu ala destra vai sul fondo fai il cross poi ritorni e stai attento al terzino che si sgancia, tu mezzapunta rifinisci per le punte, non ti preoccupare per il tuo controllore, è lui che si deve preoccupare, tu centravanti stai a ridosso del libero, incroci con l'ala sinistra e appena trovate un varco fiondate in porta, non vi voglio vedere nella vostra metacampo." Com'è o come non è a quei tempi il calcio era ancora il gioco più semplice di questo mondo, in base ai numeri di maglia sapevi come muoverti e bastavano essi per carpire il ruolo del giocatore. Ma tant'è, il 2000 incombe e anche il calcio si deve adeguare al nuovo millennio. Allora diventa che anche il portiere si deve adoperare e sono più i palloni che tocca di piede che con le mani, i terzini si chiamano esterni di difesa, ormai marcare l'avversario è la meno, si raddoppia e si triplica che è un piacere, assieme agli esterni di centrocampo, che una volta erano il mediano e l'ala destra, macinano su e giù per le fasce e poco importa se al posto dei piedi ci sono due biette, l'importante è correre. Il libero e lo stopper si chiamano centrali di difesa, non giocano più a qualche metro di distanza, ma in linea, non si marca più l'uomo, ma la zona del campo. A centrocampo come in difesa ci sono i centrali, alias interno e mezzapunta, anche loro coprono le zone del campo e anche per loro non importa come sono i piedi, l'importante è correre. Gli attaccanti si hanno ancora il compito di fare gol ma devono partire da lontano, partecipare alla manovra... insomma devono correre e se arrivano sotto rete stanchi sono giustificati. Ma dico io i vari Calloni Chiodi ecc. mangiagol per eccellenza perchè venivano crocefissi e i super miliardari di oggi no? E perchè si marca a zona e non più a uomo? Perchè ci sono venti cambi per partita e non più uno o addirittura nessuno? Semplice, a correre tanto ci si spreme e non si arriva più alla fine; e allora vorrei vederli io quei signori della pedata di oggi senza un cambio in panchina se macinano gli stessi chilometri, non dovrebbero esserci problemi visto i lauti ingaggi (ma questo argomento merita un discorso a parte), ma no, se il calcio di tanti anni fa è rimpianto addirittura da certi esponenti della carta stampata un motivo ci sarà. Non ci si stupisce per il fallimento di certe squadre blasonate, il troppo correre anche ai prezzi ha portato anche a questo. L' unica certezza è che la palla è ancora rotonda.
    BERTOZZI GIUSEPPE
     
    Aggiungi a Preferiti Segnalaci Collabora con noi Aggiungi Link Locali Rimini
    Siti Internet by Pianetaitalia.com Srl © SportalRimini.com -Tutto lo Sport di Rimini e Provincia 2001/2005.
    All rights reserved - PIVA 03264080403